https://www.go4all.it?p=23960
per informazioni: Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 0712089301 -

Esperienze Birmane: Alla Scoperta del Myanmar

Senza Confini Visivi

In questo tour di 10 giorni si andrà alla scoperta del grande Myanmar, noto al mondo anche come Birmania, una terra scalfita da contraddizioni, toccata nel profondo da numerose e controverse vicende politiche che per anni l’hanno attraversata. Un paese rimasto però autentico, che ha conservato le proprie usanze e preservato i suoi costumi mantenendosi fedele alle sue origini recenti. Con le sue mille pagode disseminate nel verde delle sue terre, tra Began, Yagon e Mandalay, antiche capitali e rinomati centri di culto: città da scoprire, luoghi da conoscere.

Partenze libere individuali min 2 partecipati

1° giorno

Partenza all’ITALIA

Partenza con volo di linea dall’Italia.

2° giorno

Arrivo a YANGON(-/-/D)

Ad accogliervi all’aeroporto per iniziare la vostra esperienza dei sensi in Myanmar, il ricco profumo di fiori di gelsomino di una bellissima colorata ghirlanda.
In aeroporto incontro con l’autista che vi accompagnerà con mezzo privato nell'hotel prescelto per il pernottamento, cena in ristorante locale e serata libera.
L’ex capitale Yangon, conosciuta anche con il nome di Rangoon, è la città più grande del Myanmar e continua ad essere il più importante centro commerciale del paese ed il punto d’arrivo per la maggior parte dei visitatori internazionali. Il passato coloniale e il patrimonio religioso fanno della città uno dei luoghi più affascinanti del sudest asiatico.

3° giorno

YANGON – Street Food Experience (B/-L/D)

Colazione in albergo.
Questa splendida giornata sarà piena di meravigliose esperienze che vi faranno entrare nella cultura e nelle tradizioni del Myanmar. Inizierete la vostra esplorazione del paese da uno dei luoghi più sacri del paese. Nessun viaggio a Myanmar può essere considerato completo senza la visita della leggendaria Pagoda Shwedagon famosa per il suo fiammeggiante stupa alto 100 metri coperto da 40 tonnellate di foglie d'oro.
Non si conosce davvero un paese se non se ne conosce la cucina. Il resto della mattinata sarà tutta incentrata sull’esperienza dei sapori di Yangon che avrete la possibilità di assaggiare! A piedi e in risciò, da una scoperta culinaria all’altra, dall’E Kyar Kway (“grissino fritto”) al Mote Hin Khar (“zuppa di noodles e pesce”), nelle vivaci e movimentate strade del centro di Yangon.
Iniziate il vostro tour nella parte birmana della città molto autentica, prima di attraversare il quartiere cinese e finire tra le strade nel distretto indiano di Yangon. Venditori ambulanti, sale da tè, bancarelle di mercati, templi, moschee e vecchi edifici coloniali: ogni strada contiene qualcosa di meraviglioso, sia che si tratti di mangiare o di guardare con ammirazione la vita quotidiana scorrere . La vostra passeggiata si concluderà con un tranquillo pranzo in un ristorante indiano nascosto, situato accanto al primo piano di un edificio storico.
Dopo il pranzo, si andrà a visitare la Pagode Kyaukhtatgyi e la statua del Buddha sdraiato della lunghezza di ben 72 metri (quasi quanto le dimensioni di una balena blu) si tratta di una delle più grandi riproduzioni di Buddha in tutto il Myanmar.
trasferimento in albergo, cena in un tipico ristorante locale e pernottamento.

4° giorno

YANGON-HEHO-ELEPHANT CAMP-KALAW (B/L/D)

Dopo la prima colazione trasferimento privato all'aeroporto di Yangon per il volo per Heho. Arrivati a destinazione vi attenderà un autista che vi accompagnerà verso il villaggio di Kalaw (circa 45 minuti) un’antica piccola cittadina di un tempo amatissima dagli ufficiali Inglesi che qui venivano a trovare refrigerio durante la stagione calda. Ancora oggi questa destinazione é meta di villeggiatura grazie alla sua aria pura, alla sua atmosfera piacevole, ai suo alberi verdi e ai suoi percorsi adatti al trekking, si proseguirà verso il villaggio di Magwe. Situato a circa 45 minuti (25 km) da Kalaw, Magwe é il luogo dove ha preso vita il progetto Green Hill Valley Elephant che ha come obbiettivo quello di proteggere gli elefanti e l’ambiente naturale.
Questo progetto ha permesso di donare una dimora a 7 elefanti Asiatici cresciuti in vecchi campi di falegnameria, dove nessuno si occupava di loro. Ora ricevono tutte le cure necessarie e possono finalmente condurre una vita dignitosa senza catene.
Al vostro arrivo al campo, lo staff vi spiegherà le origini del progetto ed il programma della giornata mentre gusterete una deliziosa bevanda rinfrescante.
Da lì camminerete per 10 minuti in direzione del fiume dove incontrerete gli elefanti del progetto, mentre si immergono nell’acqua o mentre sono alla ricerca di cibo. La sensazione data dal sapere questi pachidermi immersi nel loro ambiente naturale, é qualcosa di davvero speciale. La guida vi farà inoltre scoprire la fauna e la flora tipiche della regione e i diversi tipi di uccelli e fiori. All’ora di pranzo, tornerete al campo per un leggero pasto a base di prodotti locali.
Dopo pranzo, sarete invitati a partecipare al progetto di riabilitazione ambientale, dove avrete l'onore di piantare una piccola piantina.
Nel tardo pomeriggio si rientrerà a Kalaw perla sistemazione nella struttura ricettiva e la successiva cena in un tipico ristorante locale. Dopo la cena serata libera e pernottamento.

5° giorno

KALAW-LAGO INLE – SESSIONE DI CHEEROTS (B/L/D)

Dopo la prima colazione trasferimento da Kalaw al villaggio di Nyaung Shwe, all’ingresso del lago Inle. Durante il viaggio avrete la possibilità di fare una sosta per vistare alcune fabbriche d’artigianato locale che producono carta e ombrelli Shan, e soprattutto per scoprire il monastero Shweyanpyay completamente in teak. Il teak è un legno di una piantagione tipica del sud dell'Asia, caratterizzato da un colore che varia dal giallo pallido al bronzo e tende a volte al rosso. Contiene una resina oleosa naturale che lo rende estremamente resistente. Non è attaccato neppure dalle termiti. Al tatto ed alla vista appare oleoso e con un caratteristico odore di cuoio vecchio. Contiene un'apprezzabile percentuale di silice ed è refrattario all'impregnazione, anche in autoclave. Grazie alle sue caratteristiche si rende apprezzabile per usi esterni, principalmente per la fabbricazione di particolari navali.
Arrivati al molo del lago Inle vi imbarcherete a bordo di una piroga a motore (4-5 persone ) e navigherete sulle acque del Lago Inle a circa 900 metri sopra il livello del mare. Passerete attraverso alcuni villaggi costruiti su palafitte e abitati dal popolo Intha. Vi troverete circondati da paesaggi naturali mozzafiato e maestose montagne; vivendo da vicino affascinanti attimi della vita rurale birmana. Il Lago Inle sarà un’esperienza indimenticabile.
La prima tappa nel lago sarà incentrata nella visita della Pagoda di Phandawoo, famosa per essere collocata al centro del lago. Al suo interno sono custodite cinque statue sacre di Buddha interamente ricoperte d’oro. Scoprirete poi l’artigianato del Lago Inle visitando il villaggio di Inpawkhone, conosciuto in tutto il paese per i suoi negozi di seta, la lavorazione dei fiori di loto e per la realizzazione di sigari. Quest'ultima attività artigiana ci farà compagnia durante la giornata, infatti la barca vi condurrà verso una palafitta isolata dove alcune donne vi attenderanno per insegnarvi la lavorazione dei cheerot, ovvero i tipici sigari Birmani, spesso aromatizzati al gusto di banana, miele e altri sapori molto gradevoli. Entrati nel laboratorio, sentirete subito l'odore del tabacco; sedetevi insieme alle donne e lasciate che vi mostrino la tecnica tradizionale per arrotolare i sigari: la velocità con cui lo fanno è impressionante, ma dopo un po’ di pratica vedrete che anche voi potrete essere fieri di voi stessi. Ovviamente non dimenticatevi di riportare con voi uno dei sigari che avete fatto!
Nel tardo pomeriggio sarete accompagnati in hotel per un meritato riposo prima della cena nella sala ristorante dell’albergo. Pernottamento.

6° giorno

LAGO INLE-INDEIN-RED MOUNTAIN VINEYARD (B/L/D)

Dopo la prima colazione visiterete il mercato del lago (si tiene tutti i giorni eccetto quelli di luna nuova e luna piena). Il mercato si sposta tra i vari villaggi ogni 5 giorni e ogni giorno gli abitanti del lago e delle diverse tribù vi si recano per vendere e scambiare prodotti di ogni genere.
Dopo un tragitto di un’ora in barca lungo un piccolo canale che vi condurrà fino al villaggio Pa-Oh di Indein, situato sulla riva ovest del Lago Inle. Avventuratevi nel villaggio prima di cominciare la vostra salita per raggiungere la sommità della collina. Una volta arrivati in cima, sarete accolti da una magnifica statua di Buddha che troneggia fra un centinaio di stupa e rovine sommerse dalla vegetazione.

Continuate la scoperta del paese con un’altra esperienza sensoriale.

Nyaung Shwe - Degustazione di vini
Su una collina con vista sul lago Inle, Red Mountain Vineyard è un paradiso circondato da vigneti. È uno dei due vigneti del Myanmar, entrambi nello stato meridionale dello Shan. Accomodatevi in terrazza per godervi l'aria fresca tipica di questa zona e degustare un assortimento di vini rossi e bianchi prodotti nella tenuta.
Alla fine della giornata trasferimento in albergo per la cena e pernottamento.

7° giorno

LAGO INLE-HEHO-BAGAN (B/L/D)

Prima colazione trasferimento all'aeroporto di Heho in tempo per il volo alla volta di Bagan, alla scoperta della piana dei templi più famosa al mondo.
Una volta atterrati sarete immediatamente trasferiti alla prima tappa della giornata: la celebre Pagoda Shwezigon, nella Vecchia Bagan. Costruita dal re Anawrahta all’inizio del XI secolo, é un monumento religioso molto importante così come la scoperta del Tempio di Ananda, uno dei templi più belli della regione: l’edificio simbolizza l’infinita conoscenza di Buddha ed è caratterizzata dalla inconfondibile cupola dorata.
Successivamente conoscerete meglio la cultura locale visitando due laboratori artigianali che producono i prodotti più’ famosi di Bagan: oggetti laccati e oggetti artigianali in legno, realizzati tutt’oggi in maniera artigianale seguendo le tradizioni tramandate di generazione in generazione.
Nel tardo pomeriggio sarà previsto un indimenticabile giro in calesse tra i templi di Bagan passando per Thatbyinnyu, il tempio più alto di Bagan, l'imponente Tempio Dhammayangyi notevole per la sua architettura, e, naturalmente, il Tempio Sulamani.
Trasferimento in albergo per cena e pernottamento.

8° giorno

BAGAN- THANAKA (B/L/D)

Partenza di buon mattino per iniziare la giornata al meglio con un bellissimo giro in mongolfiera; sorvolerete la distesa di Bagan. Potrete osservare il sole sorgere dal fiume Irrawaddy e gli stupa dispiegarsi a perdita d’occhio, grazie alle descrizioni molto precise della guida che vi farà vivere al meglio questa esperienza.
Atterrati dopo circa 50 minuti di volo, raggiungerete il vivace mercato di Nyaung Oo dove gli abitanti locali si recano ogni giorno per vendere prodotti freschi e di altro genere. Scoprirete come si realizzano il poneyay (impasto di fagioli fermentati) e la marmellata di prugne, e vi immergerete tra i sapori, gli odori, la routine quotidiana di molti Birmani e la contrattazione: al mercato dovrete anche cimentarvi nell’acquisto di alcuni ingredienti tipici della cucina locale che vi serviranno in seguito.
Dopo questo tuffo nelle diverse sensazioni che il mercato vi saprà offrire sarete invitati ad unirvi ad una deliziosa famiglia birmana per cucinare alcuni piatti tipici della cucina tradizionale del Myanmar. La famiglia sarà pronta ad attendervi nella loro modesta casa, per preparare tutta una serie di pietanze per il pranzo. Vi verranno spiegati gli acquisti fatti al mercato per la preparazione del pranzo. Mentre la famiglia sarà impegnata a cucinare, avrete tempo di scoprire qualche tecnica culinaria, cimentarvi nella preparazione ed ascoltare qualche divertente storia locale. Dopo circa un paio d‘ore sarà finalmente il momento di gustare il pranzo tutti insieme nel giardino della casa. Scoprite il gusto autentico di ogni piatto e non abbiate paura di mangiare troppo: é un modo per dimostrare riconoscenza alla famiglia!

Note: comunicare in anticipo se vi é qualche tipo di alimento da evitare o qualche allergia.

dopo il pranzo vi recherete con mezzo privato nella campagna di di Bagan in direzione del villaggio rurale di Minnanthu, una delle zone meno visitate di Bagan, molto tranquilla ed isolata. Andrete alla scoperta dei templi costruiti nel 13° secolo caratterizzati dalla loro insolita struttura. Inoltre, non potete perdervi il monastero Kyat Kan Cave, centro di meditazione molto importante. Intorno a Bagan, potrete trovare anche tanti villaggi dediti all’agricoltura come il villaggio di Myinkaba, dove avrete la possibilità’ di visitare il villaggio e conoscere gli artigiani locali.
Potrete anche visitare i templi caratterizzati dai loro bellissimi affreschi prima di andare alla scoperta di uno dei tempi più antichi della zona costruito nell’11° secolo dal re Mon Manuha. La tappa successiva sarà la visita ad uno stupa sacro che contiene delle reliquie dietro le sue mura. Qui, potrete ammirare le iscrizioni del 12° secolo scritte in birmano, soprannominate anche “Stele di Rosetta del Myanmar”.
Nel tardo pomeriggio, dopo il pranzo in un ristorante locale, raggiungerete un molo dove vi aspetterà una piccola barca privata di legno. Accomodatevi all’ombra o all’aria aperta sul ponte così da godervi refrigerio mentre navigate sull’Irrawaddy: rilassatevi a bordo della barca sorseggiando un cocktail rinfrescante accompagnato da deliziosi snack locali, a fine giornata è decisamente quello che ci vuole!
Prima della cena in un tipico ristorante locale, vicino all'Hotel, indosserete' un accessorio molto particolare: colorate le vostre guance con la thanaka, il tradizionale cosmetico birmano che si ricava dalla corteccia di uno specifico albero. Le donne Birmane in particolare, lo usano da millenni per colorare le loro guance e per mantenere la pelle morbida, ma oltre a questo la thanaka viene applicata anche per proteggere dal sole. Oltre a dare una sensazione di freschezza è una pratica molto divertente: spesso sulle guance vengono realizzati veri e propri disegni, provateci (da soli o con l'aiuto della guida o dei vostri compagni di viaggio) e fatevi dare un giudizio dai tanti Birmani che incontrerete a cena!
Resto della serata libera, Pernottamento

9° giorno

BAGAN-MANDALAY (B/L/D)

Dopo la prima colazione trasferimento verso la città di MANDALAY, si seguirà la riva est del fiume Irrawaddy e, dopo avere lasciato la strada principale, passerete attraverso alcuni villaggi e campi di miglio, sesamo, cotone, mais, riso e molte altre produzioni locali. Fate una pausa ad un tea shop a Myingyan, una tipica cittadina del Myanmar, e continuate poi in direzione di Mandalay.

Arrivati a Mandalay visiterete la pagoda Mahamuni con il suo veneratissimo Buddha, interamente ricoperto di foglie dorate portate dai fedeli nel corso dei secoli.
Prima che il sole tramonti, andrete al monastero Shwe Kyin, un posto straordinario e ricco di storia in cui, dopo il tramonto, i giovani monaci si riuniscono e si mettono in fila per la preghiera della sera. Vi troverete ad essere testimoni di uno dei riti buddisti più importanti ed ancestrali della religione buddista.
Successivamente trasferimento in albergo per cena e pernottamento.

10° giorno

MANDALAY-Amarapura-MANDALAY-YANGON (B/L/D)

Dopo la prima colazione la giornata inizierà con la visita al leggendario ponte U Bein, il più grande ponte in teak del mondo costruito nel 1728 quando Amarapura era il centro della vita reale.
successivamente sarete invitati a partecipare al divertente giro in trishaw attraverso le stradine secondarie della città di Mandalay. Non possono mancare soste ad alcuni negozi locali dove provare snack tradizionali: insalata di foglie di tè, il famoso Mohinga - zuppa di pesce e noodles, di solito gustati a colazione - samosa o frutta fresca. si proseguirà poi alla volta del Nan Shae Market, chiamato anche East Palace Market, dove mescolarvi tra le bancarelle con la gente del posto sarà facilissimo. L'ultima tappa del viaggio vi porterà a Shwenandaw - il bellissimo monastero di legno – a Kuthodaw e all'angolo di Mandalay Palace.
Successivamente alla visita del monastero, sarete trasferiti in aeroporto per il volo verso Yangon.
Una volta atterrati all'aeroporto di arrivo, sarete accompagnati in albergo per la cena e il pernotto.

11° giorno

YANGON – Italia (B/-/-)

Colazione e check-out, trasferimento in tempo utile in aeroporto per il volo di rientro.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppiaSupplemento singola
Dal 1 Gennaio 2020 al 30 Aprile 2020€ 3.090€ 490
Dal 1 Maggio 2020 al 30 Settembre 2020€ 2.990€ 380
Dal 1 Ottobre 2020 al 31 Dicembre 2020€ 3.090€ 490

Note

Alberghi proposti o similari:

Luogo Superior Stanza/Cabina
Yangon Rose Garden Hotel * * * Superior
Kalaw Dream Mountain Resort * * * Deluxe
Inle Amata Garden Resort Inle * * * * Deluxe Lake Side/Mountain View
Bagan Myanmar Treasure Bagan * * * * Superior
Mandalay The Home Hotel * * * Superior

 

VISTO

– Per i passeggeri (cittadini italiani) che entrano nel paese dall’aeroporto di Yangon, Mandalay e Nay Pyi Taw è possibile ottenere il visto all’arrivo nel paese: necessario fare richiesta direttamente sul sito governativo dove, dopo il pagamento di 50 USD con carta di credito, la compilazione del formulario on line corredato da fototessera in formato elettronico,  si otterrà, entro 5 giorni lavorativi, una lettera di approvazione da stampare e mostrare all’arrivo in aeroporto (unitamente al passaporto con validità residua di almeno 6 mesi) per l’ottenimento del visto.

 

CHECK-IN e CHECK-OUT

Si ricorda che il check-in negli hotels è previsto dalle ore 14:00 in poi; mentre il check-out deve essere fatto entro le ore 12:00, salvo diversa indicazione data in loco.

 

  • I supplementi legati alle festività locali, di Natale e  Capodanno saranno comunicati in fase di prenotazione.

La quota comprende

  • I voli intercontinentali da/per l’Italia in classe economica
  • I voli interni in classe economica (franchigia 20kg in stiva + 7 kg a mano)
  • Hotel menzionato/i o se non disponibile/i altro/i della stessa categoria
  • Trasferimento/i come da programma
  • Tour come da programma con guida locale parlante italiano
  • Attività proposte durante il tour
  • Braca a motore privata sul lago Inle
  • Trattamento indicato nel programma
  • Kit da viaggio GoWorld (zaino, volumi fotografici, porta abiti/trolley – secondo importo pratica)
  • L’assicurazione di viaggio “Rischio Zero”
  • L’assicurazione per l’assistenza medica (sino ad € 15.000), il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio (sino ad € 1.000), con possibilità di integrazione

La quota non comprende

  • Tasse aeroportuali soggette a variazione € 360
  • Mance (per le guide 3-5USD per persona la giorno, per gli autisti 2-3USd per persona al giorno, facchini presso hotel 0.50 USD giorno per persona)
  • Resort Fee o Tassa di Soggiorno negli hotel, dove non indicato specificatamente.
  • Le escursioni facoltative
  • Tasse governative e locali non in vigore al momento della quotazione
  • Tasse per utilizzo di macchina fotografica nei sito dove richiesto
  • Le bevande e/o i pasti dove non espressamente menzionate
  • Spese ed Extra di carattere personale
  • Eccedenza bagaglio
  • Blocco valuta (Cambio euro/dollaro 1.10)
  • Assicurazione integrativa annullamento viaggio
  • Assicurazione integrativa medico-bagaglio OPZ A: massimale spese mediche fino a 55.000 euro / bagaglio fino a 1.500 euro
  • Assicurazione integrativa medico-bagaglio OPZ B: massimale spese mediche fino a 155.000 euro / bagaglio fino a 1.500 euro
  • Assicurazione integrativa GLOBY ROSSA
  • Quanto altro non espressamente indicato nella quota comprende od altrove nel programma
  • Quota d’iscrizione € 95

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 4 giorni / 3 notti

da € 400

Durata: 3 giorni / 2 notti

da € 290 - Voli esclusi

Durata: 2 giorni / 1 notti

Su richiesta

Articoli che potrebbero piacerti
Bridgestone Cup

Vi presentiamo l’Octo Bridgestone Cup, la competizione motociclistica internazionale, rivolta ai piloti disabili con la passione per le due ruote. Scopritela qui!

allergia alimenti

Cibo Amico, associazione onlus fiorentina a tutela di bambini e giovani con allergie alimentari, presenta il libro “SIAMO ALLERGICI ALL’IGNORANZA”, una guida sull’allergia alimentare, sull’adrenalina e sugli allergeni del Regolamento UE 1169/11. L’obiettivo è quello di diffondere il più possibile la corretta informazione, utilizzando una terminologia chiara ed accessibile a tutti. Agenzie viaggi, compagnie di […]

Non perderti le nostre offerte!

sono interessato ai programmi:

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011


Continua a seguirci su